Magazine

Industry 4.0: costruire e gestire edifici con Building in Cloud

18/09/2018
Costruire e gestire edifici con Building in Cloud
PartnerPMIProfessionisti
Parlando di Industry 4.0 si fa spesso riferimento al concetto di quarta rivoluzione industriale; proviamo a fare un passo indietro per capirne i motivi.

Nel 1784 nasce la macchina a vapore, che grazie all’uso dell’acqua e quindi del vapore permetteva di meccanizzare la produzione industriale facilitandola e velocizzandola.

Il 1870 sarà ricordato come l’anno della seconda rivoluzione industriale, periodo nel quale prende il via la produzione di massa, in grado di sfruttare le moderne tecnologie del motore a scoppio, dell’elettricità e dell’uso del petrolio come fonte primaria di energia.

Nel novecento è il turno dell’informatica, che inizia a svilupparsi in maniera massiccia dando alla luce quella che oggi è considerata l’era digitale, nella quale grazie a sistemi elettronici all’avanguardia e, soprattutto, all’IT (Information Technology) si giunge a dei livelli di automazione sempre maggiori ed a un minore utilizzo delle risorse naturali non rinnovabili.

L’Industry 4.0 si pone quindi di diritto tra le ere più innovative e sostenibili della storia dell’industria contemporanea e, a ben vedere, merita di essere considerata una "vera e propria rivoluzione industriale.

Industry 4.0: le tecnologie adottate

Ma quali sono le tecnologie contemporanee adottate dall’Industry 4.0?
Secondo una ricerca condotta dal Boston Consulting le tecnologie che hanno dato vita alla quarta rivoluzione industriale sono 9. Vediamole nel dettaglio.

1. Advanced manufacturing solution: ovvero sistemi avanzati di produzione;

2. Additive manufacturing: sistemi di produzione che aumentano l'efficienza dell’uso dei materiali.

3. Realtà aumentata: sistemi di visione con realtà aumentata per guidare meglio gli operatori nello svolgimento delle attività;

4. Simulation: simulazione tra macchine interconnesse;

5. I’integrazione e scambio di informazioni in orizzontale e in verticale, tra tutti gli attori del processo di produzione;

6. Industrial internet: comunicazione tra elementi della produzione;

7. Cloud: implementazione di tutte le tecnologie cloud, dallo storage, passando per l’utilizzo del cloud computing fino ai servizi esterni di analisi dei dati;

8. Cyber-security: l’aumento della sicurezza delle informazioni e dei sistemi che non devono essere alterati dall’esterno.

9. Big Data Analytics: tecniche di gestioni di grandi quantità di dati che consentono previsioni.

La tecnologia numero 7 presente in questa lista, ovvero il Cloud, merita un approfondimento.

Le aziende e startup italiane che hanno sfruttato la tecnologia della “nuvola” sono ormai innumerevoli. La cosa interessante però è che questa tecnologia è applicabile a tutti i livelli ed a tutti i settori. Uno dei casi italiani più interessanti è quello di Building in Cloud.

Building in Cloud: creare, condividere e gestire le informazioni di un edificio nel Cloud

Building in Cloud è un software prodotto da Lemsys per le operazioni di Facility Management; si tratta di modo del tutto nuovo di creare, condividere e gestire le informazioni di un edificio.

Le operazioni di Facility Management avvengono in diversi livelli:

• Building Explorer: localizza gli immobili utilizzando le mappe di Google Map per evidenziare le informazioni e i documenti necessari all’utente.

• Building Information Modeling: grazie ai vantaggi offerti dal BIM, aumenta efficienza e collaborazione degli operatori coinvolti neiprocessi di progettazione, costruzione e gestione di un edificio;

• Edifici: tutte le informazioni relative agli immobili sono archiviate in un gestore documentale online, sempre disponibile.

• Team: Building in Cloud consente ai membri del team autorizzati di accedere ai dettagli del progetto, gestire attività o risolvere problemi, oltre ad avere accesso e condividere documenti.

• Document Management: consente di gestire la condivisione di file mantenendo traccia delle revisioni o del caricamento di nuovi documenti durante tutte le fasi di vita di un edificio: progettazione, costruzione o manutenzione.

• Project Management: le attività e le comunicazioni del team sono centralizzate in un unico posto sempre accessibile.

• Space Management: fornisce ai progettisti, ai costruttori o ai proprietari un’adeguata analisi e visibilità dell’uso degli spazi.

• Asset Management: consente di tenere traccia di più classi di attrezzature per ufficio, mobili, attrezzature di laboratorio, impianti, ect.

Creare, condividere e gestire le informazioni di un edificio nel Cloud con Building In Cloud sembra anche divertente oltre che rivoluzionario.



Prodotto menzionato
Cloud
Scopri