Magazine

PEC

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

La PEC a scuola

L’utilizzo della PEC per dialogare con le istituzioni scolastiche è consigliato in tutti quei casi in cui docenti, operatori scolastici e soggetti diversi debbano inviare comunicazioni importanti e/o delicate alla singola scuola (dirigente scolastico, presidenza o segreteria) o a uffici del Ministero dell’Istruzione.
Leggi tutto
 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Concorso a referendario di TAR per 40 posti: indispensabile una PEC per iscriversi

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale, concorsi ed esami n. 14 dell’19 febbraio 2021, è stata pubblica un’interessante ed ambita selezione: il concorso, per titoli ed esami, a quaranta posti di referendario di Tribunale amministrativo regionale nel ruolo della magistratura amministrativa.
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Abilitazione per consulenti in proprietà industriale e concorso in Banca d’Italia: utile una PEC per iscriversi

In un mondo che si sta digitalizzando sempre di più, il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata diventa spesso un requisito indispensabile per presentare una domanda di partecipazione ad un concorso, per avviare il rapporto di lavoro presso la Pubblica amministrazione o per inoltrare la propria candidatura in un modo decisamente più celere rispetto alla classica raccomandata con avviso di ricevimento. 
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

La PEC per gli avvocati

Il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della professione forense comporta per gli avvocati la necessità di munirsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata da elevare a domicilio digitale; tale indirizzo deve essere comunicato all’Ordine di appartenenza che, in caso di omissione della comunicazione, è tenuto a diffidare il professionista a effettuare la comunicazione entro massimo 30 giorni, pena la sospensione dall’albo.
Leggi tutto


 <  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  >