Magazine

Risultati per tag

 
Professionisti

Quando si usa la PEC in ambito sanitario?

Negli ultimi anni, la PEC è sempre più utilizzata nell’ambito sanitario: dalla PA, dai professionisti e dai cittadini. In alcuni casi l’uso della Posta Elettronica Certificata risponde a un obbligo di legge: si pensi alle comunicazioni tra amministrazioni (AUSL, etc.) o ai professionisti iscritti in albi ed elenchi (medici, chirurghi, odontoiatri e infermieri), tenuti a comunicare ai rispettivi ordini/collegi il domicilio digitale.
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionisti

La PEC per le amministrazioni condominiali

L’obbligo di comunicare il proprio domicilio digitale - introdotto dal D.L. Semplificazioni n. 76/2020 per imprese (individuali e in forma societaria) e professionisti (avvocati, notai, veterinari, ostetriche, etc.) iscritti in Albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato - non riguarda l’amministratore di condominio, categoria professionale non regolamentata non tenuta a iscriversi al registro delle imprese né ad albi e collegi.
Leggi tutto
 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Guida al domicilio digitale: cos’è e in cosa si differenzia dalla PEC

Il domicilio digitale - obbligatorio dal 1° ottobre 2020, per imprese e professionisti - è il luogo virtuale in cui cittadini, imprese e professionisti vogliono ricevere le comunicazioni in formato digitale: per eleggere il proprio domicilio digitale la scelta è tra la Posta Elettronica Certificata (la versione digitale della raccomandata A/R ) e un Servizio elettronico di recapito certificato qualificato (denominato SERCQ o SERC), anche se di fatto quest’ultima categoria di servizi non è ancora operativa. Ma quali sono le differenze tra domicilio digitale e PEC?
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Decreto Semplificazioni: domicilio digitale da comunicare entro il 1° ottobre

Con la conversione in legge n. 120 dell’11 settembre 2020, trovano sostanziale conferma le novità introdotte dal Decreto Semplificazioni (D.L. n. 76/2020) in materia di Posta Elettronica Certificata e domicilio digitale, con l’obiettivo di semplificare i rapporti tra Amministrazione, imprese, professionisti e cittadini. In particolare, dal 1° ottobre 2020 il domicilio digitale diventa obbligatorio per imprese e professionisti.
Leggi tutto
 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Le novità PEC del Decreto Semplificazioni

Il decreto Semplificazioni (D.L. 16 luglio 2020, n. 76) ha introdotto una serie di misure volte a recuperare quanto più possibile la produttività e il benessere sociale perduti a causa della pandemia da Covid-19 e della conseguente crisi economica che ha colpito il nostro Paese. Nello specifico, uno degli obiettivi del Governo è quello di semplificare i rapporti tra Amministrazione, imprese, professionisti e cittadini rafforzando, ad esempio, l’utilizzo della posta elettronica certificata o prevedendo sanzioni per la mancata comunicazione dell’indirizzo PEC nei casi previsti dalla legge.
Leggi tutto


  < 1 2  >