Magazine

Top Consult e Aruba insieme per la rivoluzione Cloud dei servizi di gestione documentale

31/01/2019
Top Consult e Aruba – la rivoluzione Cloud dei servizi di gestione documentale
Enterprise

Top Consult elegge il Cloud di Aruba come nuova piattaforma digitale, al fine di soddisfare i suoi clienti finali, che richiedono servizi scalabili, personalizzabili e accessibili da remoto.

È ufficiale: Top Consult, azienda leader da più di 30 anni nel campo della conservazione digitale a norma dei documenti, ha scelto il Cloud di Aruba per la ricostruzione della propria infrastruttura IT. Un’operazione avviata a marzo 2018 che ha rappresentato una sfida per entrambe le aziende, vista la complessità e la delicatezza dei dati trattati, ed entrata a pieno regime lo scorso settembre. Per Pier Luigi Zaffagnini, CEO di Top Consult, tempi così ridotti sono stati possibili grazie alla consulenza pronta e attenta e alle logiche pay per use garantite da Aruba. Le operazioni di migrazione sono iniziate dai servizi interni di Top Consult, alle quali hanno fatto seguito quelle dei clienti finali, solo dopo aver testato la totale sicurezza delle procedure.

La scelta dell’azienda di spostare strategicamente la propria infrastruttura IT sul cloud, attraverso un processo di migrazione dei dati dal vecchio provider, nasce dall’esigenza di evolvere e offrire ai propri clienti servizi e possibilità tecnologicamente avanzate, nell’ottica di un continuo processo di modernizzazione e trasformazione dei flussi di lavoro digitali e sostituire il software proprietario che fino al 2014 era installato on premise presso i clienti finali o nei data center di Top Consult. Una virtualizzazione che porta con sé i vantaggi del paradigma web, tra cui la configurabilità dei servizi da remoto e la fruibilità multi-device accessibile da remoto.

L’azienda si sta dedicando anche a un progetto di Disaster Recovery per i software gestionali e servizi di Conservazione Digitale a norma presso il Data Center di Arezzo, che si trova a 400 km di distanza dal Data Center di Bergamo, come previsto dalle politiche di Disaster Recovery.
La scelta di Aruba e dei suoi data center è stata fatta sulla base delle esigenze e alle criticità di una realtà complessa come Top Consult. Nel panorama italiano, Aruba è la sola a disporre degli asset e del know-how necessari per soddisfare tutte le richieste di connettività, servizi, affidabilità e presenza sul territorio previste dalla legislazione che regola la documentazione e l’archiviazione informatica.

Grazie alla sua adattabilità e alla capacità di fornire hardware completamente dedicato, Aruba ha soddisfatto le diverse esigenze specifiche delle aziende clienti di Top Consult; le PMI sono più orientate all’utilizzo di un Software as a Service, poiché l’approccio all’utilizzo di servizi di gestione elettronica dei documenti avviene gradualmente e su una piattaforma cloud che permette loro di poter lavorare in tutta flessibilità da qualsiasi luogo. Le grandi imprese, invece, sono più interessate a servizi di Platform as a Service; alcuni hanno già investito su una propria struttura IT interna e desiderano integrare direttamente il software con sistemi di gestione aziendale. Il cloud contiene tali applicativi, presenti as a Service per i clienti, che consentono di agire in piena sicurezza.

Il passaggio al Cloud è una trasformazione fondamentale, che rende più efficaci le soluzioni e i processi esistenti, consentendo anche un ampliamento delle offerte dei servizi proposti da Top Consult. Ciò permette al cliente di focalizzare la propria attenzione sull’evoluzione della sua piattaforma di gestione digitale e diventare così maggiormente competitivo. Tutto il resto è delegato ad Aruba, che in qualità di provider garantisce competitività, conoscenze e prestazioni ai massimi livelli.



Prodotto menzionato
Risorsa 1
Soluzioni Enterprise
Scopri