Magazine

Iscrizione ai servizi pubblici accessibili con SPID

26/07/2017
Iscrizione ai servizi pubblici accessibili con SPID
Privati

SPID, acronimo per Sistema Pubblico d’Identità Digitale, è un innovativo strumento messo a disposizione dei cittadini dall’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) nell’ottica della digitalizzazione totale della Pubblica Amministrazione entro il 2020. Si tratta di una vera e propria identità digitale certificata, raccolta e garantita dagli Identity Provider autorizzati dall’AgID, consistente in un’unica chiave d’accesso valida per tutti i portali online della Pubblica Amministrazione e delle aziende che ne faranno richiesta. Con SPID è perciò possibile accedere a una vastissima gamma di servizi utili, che vanno dalla compilazione del 730 alla richiesta di bonus finanziamenti, passando per la consultazione di dati e registri pubblici.

SPID ed Enti Pubblici

I servizi erogabili attraverso SPID sono innumerevoli, sia su scala nazionale che su base locale. Alcune Amministrazioni locali virtuose stanno infatti facendo da apripista per la sperimentazione dei nuovi strumenti digitali, offrendo la possibilità, ad esempio, di iscriversi ad albi professionali e servizi variabili di comune in comune. Ecco una panoramica di alcuni servizi interessanti che al momento sono in fase di sperimentazione, e perciò attivi solo in alcuni Comuni.

  • Comune di Roma: il Comune di Roma è uno dei più attivi a livello telematico e, oltre a servizi più classici come il cambio di residenza in tempo reale, offre la possibilità ai propri residenti di iscriversi o cancellare il proprio nome dall’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale o dall’Albo degli Scrutatori di Seggio Elettorale. In più, tutti i cittadini italiani residenti a Roma che godano pienamente dei diritti politici e abbiano un’età compresa tra i 30 e i 65 anni possono iscriversi all’Albo dei Giudici Popolari per la Corte d’Assise se in possesso della Licenza di Scuola Media di primo grado e per la Corte di Cassazione se hanno conseguito la Licenza di Scuola Media di secondo grado;
  • Comune di Modena: il Comune di Modena si appoggia, come gli altri della Regione Emilia Romagna, al sistema FedERa, a cui è possibile accedere con SPID. Anche in questo caso vediamo affiancarsi a servizi più classici, come la gestione del Fascicolo Sanitario Elettronico, servizi innovativi come l’Iscrizione al servizio donne accompagnate via SMS, che consente alle donne residenti nelle ZTL del Comune di Modena di comunicare via SMS la targa del veicolo che le accompagnerà a casa, evitando così di incorrere in sanzioni;
  • Comune di Firenze: il Comune di Firenze consente ai genitori di bambini nati tra il 2015 e il Maggio 2017 di effettuare online L’Iscrizione Fuori Termine agli asili nido della città. Le iscrizioni possono essere presentate unicamente online attraverso il sito istituzionale del Comune di Firenze, a cui è possibile accedere solo se in possesso di credenziali SPID, Carta Nazionale dei Servizi o Tessera Sanitaria Regionale abilitata, e di conseguenza lettore per smart card.
Fonti per approfondimento:
https://www.spid.gov.it/servizi
https://www.spid.gov.it/categorie/popolazione-e-societa/iscrizione-a-servizi
https://www.spid.gov.it/categorie/governo-e-settore-pubblico/iscrizione-a-servizi
https://www.spid.gov.it/categorie/istruzione-cultura-e-sport/iscrizione-a-servizi


Prodotto menzionato
SPID
Scopri