Magazine

In primo piano

PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Sistemi utili per la gestione accentrata di e-fatture inviate e ricevute

Dopo 10 mesi dall’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica tra privati, saranno sicuramente molti coloro che necessitano di uno spazio unico per la gestione di tutte le fatture inviate o ricevute.
Allo stesso tempo, saranno maturate esigenze diverse in merito al software più adatto per la gestione e soprattutto la conservazione a norma di fatture elettroniche.
In questo quadro si inserisce la comoda funzionalità di import fatture prevista dalla Fatturazione Elettronica di Aruba.
PrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Come inviare la Domanda di Messa a Disposizione tramite la PEC

La domanda di messa a disposizione è un'istanza informale tramite la quale una persona fisica richiede ad un ente pubblico la possibilità di ottenere un posto di lavoro a tempo determinato. Nel mondo della scuola lo strumento di messa a disposizione, espressamente previsto dalla normativa scolastica promulgata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, viene utilizzato per potersi candidare per supplenze annuali e brevi, corsi di recupero estivi e invernali, in tutte le scuole italiane. Le modalità di presentazione sono molteplici: è possibile utilizzare la posta ordinaria o la posta elettronica non certificata (semplice e-mail), ma è preferibile dare valore legale alla presentazione della domanda e inviarla via posta elettronica certificata, raccomandata AR oppure fax.
PMIPrivati

PaaS vs CaaS: comprendere le differenze tra i due modelli cloud

Nel vasto mondo dell’offerta di servizi cloud c’è ancora una certa confusione riguardo alla differenza tra CaaS e PaaS. Questo perché il termine Cloud Computing viene spesso utilizzato per indicare genericamente livelli di servizio molto diversi tra loro, dalle caratteristiche e finalità assai diverse.

Articoli recenti

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Fattura elettronica: qual è la data da indicare?

Nel caso di emissione di una fattura differita relativa a una serie di cessioni di beni effettuate nel mese con riferimento al quale la fattura viene emessa, è possibile riportare nel campo “Data” del file XML la data di fine mese, essendo questa rappresentativa del momento di esigibilità dell’imposta, fermo restando che la fattura può essere inviata al Sistema di Interscambio entro il giorno 15 del mese successivo. È quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 389 del 2019, nella quale sono fornite interessanti precisazioni anche in ordine alla data da indicare nella fattura anticipata.
Leggi tutto
 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Fattura Elettronica ed esportazioni: come procedere con le operazioni in dogana

Con l’avvento della fattura elettronica, nell’ambito delle cessioni all’esportazione non è più necessario il visto uscire sulla bolletta doganale presentata dall’esportatore, da allegare alla fattura. La prova dell’avvenuta uscita della merce dal territorio UE viene fornita dal rilascio del codice MRN (Movement Reference Number) da parte della Dogana di esportazione, a seguito della presentazione del DAE (Documento di Accompagnamento all’Esportazione). Non solo: i dati relativi alle fatture di esportazione non devono essere trasmessi all’Agenzia delle Entrate mediante l’esterometro.
Leggi tutto


 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Posta elettronica certificata: numeri e utilizzi di un servizio di successo

La posta elettronica certificata (PEC) esiste da diversi anni in Italia. E’ stata originariamente introdotta con il DPR. 68/2005, quasi in contemporanea con la promulgazione del Codice dell’Amministrazione Digitale, avvenuta con il D.L.vo n. 82/2005, e da allora ha assunto nel corso del tempo un ruolo primario nelle comunicazioni tra amministrazioni pubbliche, imprese e professionisti.
Leggi tutto

 <  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  >