Magazine

Cloud Personalizzato e a misura del tuo business con Aruba Enterprise

10/03/2021
Cloud Personalizzato e a misura del tuo business con Aruba Enterprise
Aruba con i suoi data center è in grado di fornire un servizio cloud personalizzato di alto livello per rispondere alle esigenze delle aziende.

Flessibilità, scalabilità e integrazione: avvalersi di un sistema cloud personalizzato consente di ottenere tutti i benefici di una soluzione realizzata in modo sartoriale per rispondere alle proprie esigenze. Per sfruttare appieno tutte le potenzialità offerte da questo strumento è indispensabile affidarsi a un provider esperto, in grado di offrire soluzioni mirate e disegnate sulle necessità delle aziende, servizi che prevediamo anche in Aruba.
La divisione enterprise prevede soluzioni proprio adeguate alle imprese, puntando oltre che sulla personalizzazione completa del servizio, anche sulle possibilità offerte dall’essere costruttore e gestore di data center come la realizzazione di sistemi ibridi.

Flessibilità “ibrida” con il cloud personalizzato Aruba

In Aruba ci occupiamo anche di costruire e gestire data center, una condizione che permette ai clienti di ottenere elevati livelli di personalizzazione del servizio. Questo significa che se per esempio si optasse per un’infrastruttura ibrida, con Aruba sarebbe possibile ottenerla.
Un valore aggiunto per le aziende, in quanto si possono adattare tutte le sfumature possibili della tecnologia cloud a esigenze specifiche, come nel caso si desiderasse conservare su hardware particolari informazioni.
Infatti, l’infrastruttura di Aruba permette l’integrazione sia con strumenti in house che in outsourcing, nonché con infrastrutture di differenti provider scongiurando il rischio di lock-in tecnologico e permettendo al cliente massima libertà di scelta. In questo modo, il cloud personalizzato consentirà al cliente di ottimizzare la propria operatività aziendale e di soddisfare ogni esigenza.

Da non sottovalutare le possibilità nell’ambito dei servizi di colocation, rendendo disponibili sia singole unità sia intere strutture, come un vero edificio dedicato unicamente alla propria azienda: anche in questo contesto, dunque, imprese di ogni dimensione possono ottenere soluzioni personalizzate secondo le proprie esigenze.
Da considerare che Aruba gestisce il data center campus più grande d’Italia: si tratta del Global Cloud Data Center, nelle vicinanze di Milano, che si trova su una superficie di 200.000 metri quadrati e offre un’ampia gamma di servizi personalizzati. Il fatto di possedere i data center in Italia offre garanzie anche relativamente alla compliance al GDPR e, in generale, alla normativa privacy comunitaria.
Non ci sarà il rischio che i dati vengano trasferiti altrove, tantomeno in Paesi extra Unione Europea, ma il trattamento viene svolto direttamente in Italia.

La sicurezza del cloud personalizzato Aruba

Il livello di sicurezza che un provider può offrire è nettamente superiore a quello che si può prevedere con una gestione in house.
Questo perché il provider dispone delle risorse necessarie a un’accusata strategia di security: budget ingenti stanziati in questo settore, personale specializzato a sufficienza per garantire un monitoraggio costante della situazione ventiquattr’ore su ventiquattro festivi compresi, piani per rispondere prontamente agli eventuali incidenti contenendoli e garantendo la continuità operativa dei server.
Aspetti rilevanti anche dal punto di vista della compliance, considerando che il GDPR prevede che vengano adottate adeguate misure di sicurezza a tutela dei dati.
Affidandosi a un provider, quindi, si avrà la certezza che le proprie informazioni siano davvero al sicuro: non deve suscitare timori il pensiero di spostare i dati dai propri hardware ai sistemi del provider, perché il tutto viene gestito ai massimi livelli di sicurezza.

Come ulteriore garanzia, per esempio, i nostri data center hanno ottenuto certificazioni da organismi internazionali come la ISO 27001 per la sicurezza delle informazioni, ISO IEC 27017 per i controlli di sicurezza sul cloud, inoltre gli edifici che ospitano i data center sono qualificati al livello massimo di resilienza e qualità infrastrutturale, come previsto dal Rating 4 ANSI/TIA-942.
I data center Aruba sono monitorati ventiquattr’ore su ventiquattro grazie al presidio perpetuo del NOC – Network Operation Center, cosicché l’infrastruttura è controllata in modo continuo.

Cloud personalizzato: budget, contratto e assistenza

Oltre alla tecnologia, Aruba cura anche gli aspetti business e normativi del servizio. Sicuramente, la fase inziale più importante nell’implementazione di un servizio di cloud personalizzato è l’ascolto delle esigenze del cliente.
Per progettare un’infrastruttura che sia in grado di rispondere alla perfezione alle necessità di ogni azienda, è indispensabile recepire desideri e difficoltà per capire come farvi fronte al meglio.
Aruba da subito mette a disposizione un team di supporto dedicato composto da esperti per supportare il cliente.

Questo significa che anche il budget stanziato sarà appropriato. Non si correrà il rischio di spendere di più per servizi che magari non sono necessari secondo le proprie esigenze.
La tecnologia cloud consente un’elevata scalabilità dei costi, secondo il servizio. Servizio che rispetterà parametri stabiliti a priori in fase di contratto, grazie alla sottoscrizione di SLA – Service level agreement, accordi che prevedono gli standard che il provider deve rispettare.

Nell’ottica della soddisfazione e della personalizzazione, anche post vendita si potrà usufruire dell’assistenza continua. Un vantaggio che permetterà una rapida risposta in caso di problemi, il contenimento di eventuali incidenti e di conseguenza la tutela della business continuity aziendale.