Magazine

Oltre la Fatturazione Elettronica: incassi e pagamenti

09/11/2021
Oltre la Fatturazione Elettronica: incassi e pagamenti
Passare alla Fatturazione Elettronica non ha soltanto un'importanza di sistema legata all'utilizzo di uno strumento digitale che, in quanto tale, consente una migliore gestione documentale e molti altri vantaggi. Ci sono inoltre importantissimi vantaggi legati alla gestione quotidiana e, sebbene questo aspetto non sia sempre chiaro a chi non vi ha ancora messo mano a fondo, si tratta di una pioggia di opportunità di cui possono avvalersi soprattutto piccole aziende o singoli professionisti.

Un esempio del tutto esplicito è nelle novità che la Fatturazione Elettronica di Aruba mette a disposizione di questo segmento di mercato: in questa speciale ottica, infatti, la Fatturazione Elettronica non è soltanto il fine per il quale si accede all'interfaccia, ma è un vero e proprio strumento al servizio di una gestione più completa e automatica di pagamenti, scadenze, fatture, rate e quant'altro.

Fatturazione Elettronica di Aruba: le novità

Novità importanti sono state introdotte in questi giorni proprio per esaltare la natura digitale delle informazioni inserite in fattura: da queste è infatti possibile discernere tutta una serie di utilità che velocizzano, automatizzano e semplificano la gestione della propria attività. Il tempo risparmiato è infatti tempo prezioso: nelle piccole aziende ogni ora persa a cercare fatture, identificare gli insoluti o verificare lo storico di un cliente possono essere deleterie poiché sottratte al lavoro effettivo di produzione o erogazione di servizi.

Servono dunque rapidità ed efficacia perché sono elementi che fanno letteralmente la differenza. Il fatto che un servizio di Fatturazione Elettronica diventi un vero e proprio gestionale ha dunque un significato profondo nell'operatività quotidiana, operando come autentico facilitatore per tutte quelle aziende che già caricavano i dati relativi alle fatture dovendo però in seguito gestirne altrove il percorso di pagamento.

Per capire a fondo cosa possa consentire questo gestionale, ecco alcune delle sue peculiarità di maggior ricaduta sul lavoro quotidiano.

Gestione di incassi e pagamenti

Il nuovo modulo introdotto consente di gestire incassi di fatture inviate e pagamenti di fatture ricevute, anche agendo a livello di granularità della singola rata. Per ognuna di esse è ora possibile gestire lo status (incassata, non incassata, stornata), la data di scadenza e di incasso, la banca per le verifiche successive, la modalità di pagamento adoperata e altro ancora.

gestione-rate-fattura.jpg
 
Grazie alle nuove tab "incassi" e "pagamenti" sarà facile avere un colpo d'occhio immediato su quanto accade in tempo reale, potendo accedere inoltre ad un elemento di analisi ulteriore: specifici KPI su incassato e non incassato che permettono di analizzare ogni singola anagrafica, conoscendo in modo specifico le abitudini di pagamento antecedenti e potendo formulare così le migliori ipotesi per preventivi o trattative future.

gestione-rate-cliente.jpg

Prima nota

Una nuova voce nel menu fa riferimento alla "prima nota", ossia la registrazione puntuale dei singoli movimenti di cassa avvenuti. Questa funzione permette di accedere a questo elenco con possibilità di filtro per analizzarne aspetti specifici, potendo inoltre aggiungere movimenti manuali che possano essere stati effettuati per motivazioni non correlate alla sola fatturazione.

prima-nota.jpg

La Prima Nota permette di avere un colpo d'occhio preciso sui movimenti e sul saldo di cassa, così da avere sempre tutto sotto controllo senza dover disperdere il proprio tempo su controlli incrociati, appunti e infiniti file di Excel che non potranno mai essere parimenti efficaci.

Scadenzario

La funzione scadenzario permette invece di gestire ogni singola scadenza, tanto in entrata quanto in uscita.

scadenzario (1).jpg

Questo servizio consente di avere anche una utilità collaterale: inserisce automaticamente le scadenze di incassi e pagamenti nell’agenda di Fatturazione Elettronica, così da avere specifiche notifiche da utilizzarsi come richiami per pagamenti o verifiche. Anche in questo caso, il vantaggio sta tutto nell'automatismo dei passaggi: minor possibilità di errore, maggior efficienza operativa, molto tempo risparmiato. E il tempo è denaro, si sa, soprattutto in azienda ed in modo particolare quando l'azienda è di piccole dimensioni.

Quanto costa?

Alla luce dei vantaggi ottenibili, il prezzo è del tutto irrisorio: 9,90 euro (+IVA) all'anno per chi già utilizza la Fatturazione Elettronica di Aruba o 19,90 euro (+IVA) all'anno per chi vi accederà per sfruttare questa importante novità. Per questi ultimi Aruba ha pensato anche ad una offerta di benvenuto da 1 solo euro (+IVA) al mese per i primi 3 mesi. Trovi maggiori dettagli nella pagina dedicata su Pec.it