Magazine

Small business e B2B con WooCommerce

16/04/2020
Small business e B2B con WooCommerce
WooCommerce è una potente estensione per trasformare il tuo sito web realizzato con WordPress in un e-commerce.
Si tratta di un plugin open source che puoi installare dal repository ufficiale di WordPress o dal sito web ufficiale di WooCommerce.
Se tuttavia scegli l’Hosting WooCommerce gestito di Aruba ottieni immediatamente una soluzione "chiavi in mano", con WooCommerce preinstallato, pronta per accogliere immediatamente i tuoi prodotti e tutti i tuoi contenuti.
WooCommerce è una soluzione spesso consigliata per progetti di e-commerce di piccole e medie dimensioni e per questo molto utilizzata dai cosiddetti "small business", non solo per attività B2C ma anche per progetti di e-commerce Business to Business.
Vediamo perché.

Cos’è uno small business?

La definizione di small business è abbastanza ampia.
Nel mondo degli small business troviamo l’attività delle piccole imprese intese come società private, società di persone o ditte individuali che hanno pochi dipendenti e / o meno entrate annuali rispetto a un'azienda o una società di dimensioni più grandi.
Le piccole imprese vengono considerate tali fino a 50 dipendenti e non oltre i 10 milioni di fatturato, dunque piccole ma non sempre piccolissime.
Fatta questa premessa possiamo dire che WooCommerce è davvero la soluzione migliore per le piccole imprese, anche per quelle che spesso operano in modalità B2B, perché rispetto ad altre soluzioni offre un giusto equilibrio tra funzionalità, possibilità di personalizzazione e competenze tecniche richieste per la creazione del negozio: pertanto si configura come la piattaforma ideale per contenere i costi che devono sostenere ad esempio le startup o le imprese che vogliono avviare per la prima volta un'attività di vendita online, senza tuttavia rinunciare alla potenza e all’affidabilità di un software come WordPress, già scelto ormai per realizzare gran parte dei siti web che popolano l’internet.

e-commerce e B2B

Diversamente da un'attività B2C, un e-commerce B2B si rivolge a figure come il grossista, il distributore, il fornitore o il produttore, che acquistano online ed eventualmente rivendono ad altre aziende o al consumatore finale.
Le transazioni B2B nascono spesso da accordi specifici con ciascun cliente, dunque sono più complesse di quelle di un’azienda che vende al dettaglio.
Diventa fondamentale, dunque, una buona gestione dei livelli dell’inventario, del listino prezzi e dei metodi di pagamento.
Una situazione che si presenta frequentemente, infatti, per gli e-commerce B2B e anche per quelli sia B2B che B2C, è la necessità di mostrare e gestire un listino prezzi differente, per permettere a clienti, aziende o fornitori di effettuare ordini con prezzi diversi, frutto di accordi specifici, magari non visibili ad altri.
Altre esigenze, riguardano ad esempio la gestione di prenotazioni relative a società o aziende.
Come fare quindi per gestire in WooCommerce il doppio prezzo e altre funzionalità?

Estensioni e plugin più utilizzati per il B2B

Come se non bastassero tutte le funzioni native di WooCommerce e tutte le customizzazioni possibili di default, esistono centinaia di estensioni aggiuntive dedicate anche al B2B; un vero e proprio ecosistema che espande le potenzialità del plugin rispetto a necessità molto precise, come mostrare i prezzi solo a utenti registrati o disporre di layout specifici e product table adatte al B2B.
Vediamo le estensioni più interessanti:

Estensioni WooCommerce di Automattic

WooCommerce Subscription permette di creare e gestire prodotti con pagamenti ricorrenti.
Questo plugin ti permette di gestire una varietà di abbonamenti per prodotti e servizi fisici o virtuali. Puoi creare abbonamenti a servizi settimanali o persino pacchetti di fatturazione annuali per software. Puoi gestire quote di iscrizione, offrire prove gratuite o impostare periodi di scadenza. Ideale anche per il B2B.
PayPal Checkout : PayPal resta uno dei modi più semplici e sicuri per effettuare e ricevere pagamenti. Secondo un sondaggio condotto negli Stati Uniti, l'84% delle piccole imprese effettua acquisti ripetuti da venditori che accettano PayPal. PayPal Checkout è l'estensione di pagamento di PayPal più recente e più completa per WooCommerce ed è completamente free.
WooCommerce Bookings ti fa risparmiare tempo e fatica permettendo ai clienti di effettuare prenotazioni fai da te. Il plugin rende possibile prenotare appuntamenti o noleggi, senza bisogno di telefonate, anche a gruppi di persone o aziende. Un’ottima soluzione per riempire il tuo calendario di prenotazioni, lasciando che il tuo sito faccia il lavoro per te.

Estensioni WooCommerce di Yithemes

Di seguito alcune estensioni interessanti dal sito Yithemes. Le trovi tutte qui.
Yith PayPal payouts for WooCommerce utilizza l'API Payout di PayPal per suddividere facilmente i pagamenti e inviarli a più account PayPal.
Yith Stripe connect for WooCommerce permette di connettersi al sistema di pagamenti Stripe che, tra le varie funzionalità, fornisce anche quella per suddividere guadagni tra vari partner.
Yith multiple shipping address for WooCommerce consente ai tuoi clienti di impostare indirizzi di spedizione diversi per prodotti acquistati con lo stesso ordine.

Quanto costa uno store con WooCommerce?

Sia WordPress che WooCommerce sono software gratuiti e open source, quindi possono essere scaricati, installati e configurati liberamente su uno spazio web dedicato, oppure si può optare per soluzioni Hosting con CMS e plugin pre-installato.
I costi legati a queste applicazioni sono, dunque, quelli per il servizio hosting e quelli per eventuali customizzazioni, come l’acquisto di temi ed estensioni a pagamento.

Blog in WordPress integrato con il tuo negozio

Uno dei vantaggi indiscutibili del costruire il proprio negozio online con WooCommerce è che puoi dedicare uno spazio alla pubblicazione di contenuti informativi e promuoverti verso aziende, professionisti e clienti senza dover creare un altro sito web.
Hai già tutto quel che ti serve perché il tuo e-commerce è realizzato con il miglior CMS al mondo per fare blogging, appunto WordPress.
Grazie all’integrazione tra negozio e blog, potrai combinare perfettamente i contenuti informativi con le categorie dei prodotti in vendita e indirizzare gli utenti atterrati sulle pagine del blog direttamente verso lo shop, mediante call to action mirate. Tutto questo senza sprecare risorse per un altro sito e mantenendo la massima integrazione ed efficienza. Niente male per il tuo nuovo business, non trovi?

Progetti un piccolo e-commerce?

Un progetto di successo può nascere dunque anche da una piccola idea. 
Essere lungimiranti significa anche procedere facendo un passo dopo l’altro. 
Perché comprare un server dedicato da migliaia di euro l’anno se il tuo progetto e-commerce è in fase di lancio o fa riferimento a un progetto dalle dimensioni ridotte, magari operante nel B2B? 
In questo momento di grande sviluppo e di costante attenzione sul mondo del commercio elettronico, una delle virtù imprenditoriali più ricercate è la capacità di sviluppare progetti web scalabili via via che vengono raggiunti gli obiettivi pianificati in partenza. 
Ed è proprio la scalabilità a caratterizzare la maggior parte dei progetti di successo anche in ambito Business to Business.
Ti suggeriamo quindi di:
  • scegliere soluzioni che permettono di gestire progetti anche inizialmente piccoli, destinati però a crescere;
  • affidarti a piattaforme e CMS molto flessibili ed estremamente customizzabili come appunto WooCommerce. 
Se vuoi saperne di più su soluzioni di questo tipo, scopri l’Hosting WooCommerce gestito di Aruba.