Magazine

In primo piano

PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Guida al domicilio digitale: cos’è e in cosa si differenzia dalla PEC

Il domicilio digitale - obbligatorio dal 1° ottobre 2020, per imprese e professionisti - è il luogo virtuale in cui cittadini, imprese e professionisti vogliono ricevere le comunicazioni in formato digitale: per eleggere il proprio domicilio digitale la scelta è tra la Posta Elettronica Certificata (la versione digitale della raccomandata A/R ) e un Servizio elettronico di recapito certificato qualificato (denominato SERCQ o SERC), anche se di fatto quest’ultima categoria di servizi non è ancora operativa. Ma quali sono le differenze tra domicilio digitale e PEC?
PMIPrivatiProfessionisti

Come scegliere un hosting

Il miglior criterio che si possa adottare per la scelta di un piano hosting consiste nel selezionare l’offerta più adatta al progetto che si desidera sviluppare. Un blog personale non richiede le stesse funzionalità di progetti più articolati come gli e-commerce, così come una semplice vetrina online con cui rafforzare l’identità di un brand non necessità di feature paragonabili a quelle necessarie per un sito Web che intenda offrire dei servizi.

Articoli recenti

 
EnterprisePubblica Amministrazione

Integrare tecnologie digitali, secondo i team IT

Bisogna essere franchi. Pur conoscendo gli enormi benefici dell’adottare soluzioni digitali e strumenti che diano garanzia e accesso a fondamentali orizzonti trasformativi, è risaputo che digitalizzare non è sempre e solo una bella storia, non sempre è a lieto fine e il bicchiere non è sempre solo mezzo pieno, soprattutto quello di chi lavora nei team IT delle imprese che intraprendono il percorso.
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

e-fattura con TD26 per i passaggi interni di beni e servizi tra attività separate

I passaggi di beni e servizi tra attività separate devono essere assoggettati a IVA se diretti a un’attività soggetta a detrazione ridotta o forfetizzata. Per essi è previsto l’obbligo di fatturazione in funzione del valore normale dei beni e servizi, utilizzando a tal fine il Tipo Documento TD26, sia come fattura che come autofattura.
Leggi tutto

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

e-fatture: per aderire al servizio di consultazione c’è tempo fino al 30 settembre

In attesa della decisiva interlocuzione con il Garante per la protezione dei dati personali, per definire le necessarie misure di sicurezza a tutela dei diritti e delle libertà degli interessati, l’adesione al servizio che consente la consultazione e l’acquisizione delle e-fatture e dei loro duplicati informatici può essere effettuata entro il 30 settembre 2021.
 
Leggi tutto

 <  3 4 5 6 7 8 9 10 11 12  >