Magazine

In primo piano

PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Guida al domicilio digitale: cos’è e in cosa si differenzia dalla PEC

Il domicilio digitale - obbligatorio dal 1° ottobre 2020, per imprese e professionisti - è il luogo virtuale in cui cittadini, imprese e professionisti vogliono ricevere le comunicazioni in formato digitale: per eleggere il proprio domicilio digitale la scelta è tra la Posta Elettronica Certificata (la versione digitale della raccomandata A/R ) e un Servizio elettronico di recapito certificato qualificato (denominato SERCQ o SERC), anche se di fatto quest’ultima categoria di servizi non è ancora operativa. Ma quali sono le differenze tra domicilio digitale e PEC?
PMIPrivatiProfessionisti

Come scegliere un hosting

Il miglior criterio che si possa adottare per la scelta di un piano hosting consiste nel selezionare l’offerta più adatta al progetto che si desidera sviluppare. Un blog personale non richiede le stesse funzionalità di progetti più articolati come gli e-commerce, così come una semplice vetrina online con cui rafforzare l’identità di un brand non necessità di feature paragonabili a quelle necessarie per un sito Web che intenda offrire dei servizi.

Articoli recenti

 
PMIPrivatiProfessionistiPubblica Amministrazione

Verso l’obbligo di fatturazione elettronica anche per i forfettari?

I contribuenti in regime forfettario sono esonerati, salvo rinuncia, dall’obbligo di fatturazione elettronica tra “privati”. Ma l’intenzione del Ministero dell’Economia e delle finanze di estendere l’obbligo anche ai forfettari si sta concretizzando con l’approvazione della relazione finale delle Commissioni congiunte di Camera e Senato sulla riforma fiscale: nel documento si prevede anche la generalizzazione dell’obbligo di fattura elettronica.
Leggi tutto

 
PartnerPMIPrivatiProfessionisti

WooCommerce: i migliori plugin per l'Inventory Management

L’Inventory Management, letteralmente la gestione dell’inventario o delle scorte, non consiste soltanto nella registrazione dei prodotti che un’azienda ha a disposizione per la vendita, si tratta infatti di un vero e proprio processo di ottimizzazione che consente da una parte di garantire una fornitura di beni adeguata a soddisfare la domanda degli acquirenti e, dall’altra, di minimizzare i costi relativi alle giacenze di magazzino.
Leggi tutto


 <  2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >