Risultati

 
 

Ping, cos’è e a cosa serve

Quando ci si connette a un host di rete, ad esempio un server, si inviano e ricevono dei pacchetti dati. Il ping, acronimo di Packet Internet Grouper, è il tempo impiegato dal pacchetto dati per raggiungere la sua destinazione dal momento in cui viene inviato.
Leggi tutto
 
 
 

Il pensionamento della ricevuta e dello scontrino fiscale

Le modalità con cui commercianti al minuto e soggetti ad essi assimilati assolvono all’obbligo di certificazione dei corrispettivi mediante la ricevuta o lo scontrino fiscale sono state gradualmente modificate per effetto dell’introduzione del nuovo obbligo di memorizzazione elettronica e di trasmissione telematica dei corrispettivi, in vigore dal 1° gennaio 2020. Per i soggetti che emettono un numero ridotto di documenti fiscali, tuttavia, anche l’utilizzo esclusivo della fattura elettronica permette l’assolvimento dell’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate.
Leggi tutto
 
 
 

Verso l’obbligo di fatturazione elettronica anche per i forfettari?

I contribuenti in regime forfettario sono esonerati, salvo rinuncia, dall’obbligo di fatturazione elettronica tra “privati”. Ma l’intenzione del Ministero dell’Economia e delle finanze di estendere l’obbligo anche ai forfettari si sta concretizzando con l’approvazione della relazione finale delle Commissioni congiunte di Camera e Senato sulla riforma fiscale: nel documento si prevede anche la generalizzazione dell’obbligo di fattura elettronica.
Leggi tutto
 
 
 

Gli allegati a una PEC: rischi e misure di prevenzione

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è diventata uno strumento essenziale per svolgere molte attività online. Fondamentale per i professionisti e le imprese, viene inoltre oggi utilizzata come mezzo principale per le comunicazioni con la Pubblica Amministrazione e sta mano a mano sostituendo la tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno.
Leggi tutto
 
 
 

I nuovi concorsi di ottobre e novembre

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale, concorsi ed esami n. 82 del 15 ottobre 2021 sono state pubblicate due selezioni molto interessanti: una prevede l’istaurazione di rapporti di lavoro a tempo determinato, mentre l’altra è volta a reclutare personale a tempo indeterminato.
Leggi tutto
 
 
 

DBaaS: perché scegliere un Database as a Service

Un servizio DBaaS (Database as a Service) è un particolare tipo di PaaS (Platform as a Service) grazie al quale uno sviluppatore, un’azienda o qualsiasi altra organizzazione interessata ad operare con i dati, ha la possibilità di accedere ad uno o più database e di gestirli attraverso il cloud.
Leggi tutto
 
 
 

e-fattura obbligatoria anche per i forfettari

Dopo il via libera del Consiglio europeo, con decisione n. 2021/2251 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale UE del 17 dicembre 2021, i contribuenti in regime forfettario non saranno più esonerati dall'obbligo di fatturazione elettronica tra “privati”: anch'essi a breve saranno tenuti a emettere fattura per mezzo del Sistema di Interscambio.
Leggi tutto
 
 
 

Perché il solution architect non è (solo) un presale

Non tutti gli IT provider ne dispongono, ma per i virtuosi che si sono dotati di questa figura, l’offerta alle aziende e pubbliche amministrazioni è decisamente un altro film. Stiamo parlando del Solution Architect, ovvero una figura professionale capace di comprendere le necessità delle imprese e aiutarle a crescere in digitale in modo organico, mirato ed economicamente ponderato.
Leggi tutto
 
 
 

Reindirizzare da http a https senza perdere traffico

HTTPS è l’acronimo di Hyper Text Transfer Protocol Secure ed è un protocollo di comunicazione sicuro che crea una connessione criptata tra l’utente e il sito web. In altre parole impedisce che malintenzionati riescano ad acquisire i dati sensibili che vengono trasmessi durante l’interazione con un sito web, che sia un e-commerce o meno.
Leggi tutto
 
 
 

Fattura elettronica e soggetti privati: recapito della fattura elettronica

L’obbligo della fatturazione elettronica, in vigore dal 1° gennaio 2019, riguarda anche i consumatori privati, destinatari delle fatture emesse in formato elettronico. Se il consumatore non ha indicato al proprio fornitore un indirizzo telematico cui trasmettere le fatture, queste sono messe a sua disposizione in un’apposita area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate e si intendono ricevute dal consumer alla data di messa a disposizione dei documenti. Il fornitore è comunque tenuto a dare al proprio cliente copia cartacea della fattura, che - come chiarito dall’Agenzia delle Entrate - ha validità fiscale.
Leggi tutto
 
 
 

La PEC nell’ambito assicurativo

Il settore assicurativo è uno dei contesti privati in cui, ad oggi, la Posta Elettronica Certificata viene maggiormente utilizzata. In questi ultimi anni, infatti, le compagnie assicurative, nell’ottica di ottimizzare i costi e razionalizzare i processi, hanno progressivamente sostituito gli invii a mezzo raccomandata con la PEC. Non solo: anche l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - IVASS, nel suo vademecum per la presentazione di un reclamo, sostiene, come prima modalità di invio, proprio l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata.
Leggi tutto
 
 
 

Le novità PEC del Decreto Semplificazioni

Il decreto Semplificazioni (D.L. 16 luglio 2020, n. 76) ha introdotto una serie di misure volte a recuperare quanto più possibile la produttività e il benessere sociale perduti a causa della pandemia da Covid-19 e della conseguente crisi economica che ha colpito il nostro Paese. Nello specifico, uno degli obiettivi del Governo è quello di semplificare i rapporti tra Amministrazione, imprese, professionisti e cittadini rafforzando, ad esempio, l’utilizzo della posta elettronica certificata o prevedendo sanzioni per la mancata comunicazione dell’indirizzo PEC nei casi previsti dalla legge.
Leggi tutto
 
 
 

Lo scorporo dell’IVA

L’IVA è un’imposta “istantanea” che si applica alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi nel momento in cui tali operazioni si considerano effettuate e, quindi, i beni e i servizi che ne costituiscono l’oggetto vengono immessi in consumo.
Leggi tutto
 
 
 

Plugin di affiliazione per WordPress, guida pratica

Per affiliazione si intende l’accordo tra un “merchant”, ovvero colui che vende direttamente un prodotto o un servizio mediante il proprio sito web, e il titolare di un altro sito web che viene chiamato a promuovere quel prodotto o servizio presso i propri utenti
Leggi tutto
 
 
 

Registro delle imprese: PEC e firma digitale

Le procedure amministrative necessarie per l'apertura di una nuova impresa e per la comunicazione di variazioni e cancellazioni sono divenute più semplici e rapide grazie all'innovazione tecnologica e alla digitalizzazione che hanno permesso la velocizzazione e la semplificazione dei procedimenti nell'ambito dei rapporti tra imprese e PA.
Leggi tutto
 
 
 

WooCommerce: i migliori plugin per l'Inventory Management

L’Inventory Management, letteralmente la gestione dell’inventario o delle scorte, non consiste soltanto nella registrazione dei prodotti che un’azienda ha a disposizione per la vendita, si tratta infatti di un vero e proprio processo di ottimizzazione che consente da una parte di garantire una fornitura di beni adeguata a soddisfare la domanda degli acquirenti e, dall’altra, di minimizzare i costi relativi alle giacenze di magazzino.
Leggi tutto
 
 
 

Guida al domicilio digitale: cos’è e in cosa si differenzia dalla PEC

Il domicilio digitale - obbligatorio dal 1° ottobre 2020, per imprese e professionisti - è il luogo virtuale in cui cittadini, imprese e professionisti vogliono ricevere le comunicazioni in formato digitale: per eleggere il proprio domicilio digitale la scelta è tra la Posta Elettronica Certificata (la versione digitale della raccomandata A/R ) e un Servizio elettronico di recapito certificato qualificato (denominato SERCQ o SERC), anche se di fatto quest’ultima categoria di servizi non è ancora operativa. Ma quali sono le differenze tra domicilio digitale e PEC?
Leggi tutto
 
 
 

Il successo della Firma Digitale

Il mondo dei Trust Services è in costante evoluzione e rappresenta una grande opportunità non solo per aziende e professionisti, ma anche per privati cittadini che desiderano investire in innovazione, efficienza e dinamicità.
 
Leggi tutto
 
 
 

Industry 4.0: costruire e gestire edifici con Building in Cloud

Parlando di Industry 4.0 si fa spesso riferimento al concetto di quarta rivoluzione industriale;
proviamo a fare un passo indietro per capirne i motivi. Nel 1784 nasce la macchina a vapore, che grazie all’uso dell’acqua e quindi del vapore permetteva di meccanizzare la produzione industriale facilitandola e velocizzandola.
Leggi tutto
 
 
 

Posta Elettronica Certificata: come usarla correttamente

Le recenti vicende occorse presso alcuni ordini professionali che hanno ingenerato ipotesi di violazione di un numero elevato di caselle di posta elettronica certificata assegnati agli avvocati per lo svolgimento della loro attività non devono trarre in inganno circa questo strumento di comunicazione.
Leggi tutto
 
 
 

Come inviare la Domanda di Messa a Disposizione tramite la PEC

La domanda di messa a disposizione è un'istanza informale tramite la quale una persona fisica richiede ad un ente pubblico la possibilità di ottenere un posto di lavoro a tempo determinato. Nel mondo della scuola lo strumento di messa a disposizione, espressamente previsto dalla normativa scolastica promulgata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, viene utilizzato per potersi candidare per supplenze annuali e brevi, corsi di recupero estivi e invernali, in tutte le scuole italiane. Le modalità di presentazione sono molteplici: è possibile utilizzare la posta ordinaria o la posta elettronica non certificata (semplice e-mail), ma è preferibile dare valore legale alla presentazione della domanda e inviarla via posta elettronica certificata, raccomandata AR oppure fax.
Leggi tutto
 
 
 

Scenari d’uso della PEC: i geometri

Il D.L. n. 185/2008 (decreto anti-crisi), convertito in legge n. 2/2009, ha introdotto l’obbligo per i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata e di comunicarlo al proprio Ordine o Collegio di appartenenza entro un anno dall’entrata in vigore del decreto. Dunque Ordini e Collegi rivestono un ruolo fondamentale nella diffusione dell’indirizzo PEC ma non basta per avere una copertura pressoché totale; occorre l’intervento coordinato di Enti centralizzati con i singoli Collegi, al fine di standardizzare le modalità di trasmissione, incentivare le comunicazioni con specifiche convenzioni, supportare gli utenti non completamente autonomi, etc. Vediamo di analizzare il caso della categoria professionale dei geometri.
Leggi tutto
 
 
 

L’app per la Posta Elettronica Certificata di Aruba

Le applicazioni mobile hanno subito un incremento rapidissimo e una grande fortuna, specialmente negli ultimi anni in cui tablet e smartphone sono diventati parte integrante delle attività quotidiane.
Naturale estensione di computer e laptop, i dispositivi mobile consentono di essere collegati h24 alla rete e di lavorare anche in mobilità, ovunque ci si trovi.
Leggi tutto
 
 
 

Gestione progetti, software open source

Per pianificare un progetto in tutte le sue fasi un project manager può fare affidamento su diversi strumenti capaci di facilitare tutte le operazioni necessarie a raggiungere in modo efficace i risultati prefissati.
Leggi tutto
 
 
 

Come scegliere e comprare un dominio

Chi intende creare un progetto web come un e-commerce, un blog personale o un sito web aziendale, solo per citarne alcuni, ha tra i primi punti da affrontare la scelta del nome a dominio. Come procedere quindi per scegliere il dominio più adatto per le proprie esigenze?
Leggi tutto
 
 
 

Ridondanza informatica e scelta del RAID

La ridondanza è l’esistenza di più strumenti dedicati ad una specifica funzione, organizzati in modo tale che un problema riguardante uno solo di essi non possa determinare il malfunzionamento generale dell’intero sistema.
Leggi tutto
 
 
 

La PEC nell’ambito bancario

La posta elettronica certificata viene utilizzata anche nel settore degli intermediari finanziari, principalmente nei rapporti con gli organi di controllo e di vigilanza. Ad esempio, nell’ambito del monitoraggio fiscale, sono previste da parte dell’Agenzia delle Entrate specifiche comunicazioni via PEC; inoltre gli intermediari finanziari, essendo vincolati alle normative del Testo Unico Bancario e del Testo Unico della Finanza, sono soggetti a comunicazioni verso la Banca d’Italia e la CONSOB che individuano il canale di posta elettronica certificata come canale preferenziale rispetto agli altri consentiti.
Leggi tutto
 
 
 

Split payment prorogato fino al 30 giugno 2023

Il Consiglio Europeo ha autorizzato l’Italia a continuare ad applicare fino al 30 giugno 2023 il meccanismo dello split payment alle operazioni rese nei confronti delle PA e delle società ed enti indicati dall’art. 17-ter del D.P.R. n. 633/1972. Lo ha reso noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze con il comunicato stampa n. 158 del 3 luglio 2020. La decisione sarà formalmente adottata e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea non appena saranno finalizzati i testi in tutte le lingue ufficiali dell’UE.
Leggi tutto
 
 
 

Regole stringenti per il rifiuto delle e-fatture da parte delle Pubbliche amministrazioni

In attuazione della specifica disposizione che prevede l’obbligo da parte delle Pubbliche amministrazioni di motivare l’eventuale rifiuto delle fatture elettroniche ricevute tramite il Sistema di Interscambio, il D.M. n. 132/2020, in vigore dal 6 novembre 2020, ha individuato le cause del rifiuto, da ritenersi tassative. La Pubblica amministrazione, nel caso in cui notifichi al fornitore il rifiuto della fattura elettronica, deve indicare la specifica causa del rifiuto.
Leggi tutto
 
 
 

La PEC è sicura, ecco perché.

In tempi in cui il termine sicurezza ha allargato moltissimo i suoi confini, andando ad abbracciare quello più immateriale legato ai dati digitali, farsi domande sulla sicurezza dei mezzi che usiamo quotidianamente per comunicare è d’obbligo.
Leggi tutto
 
 
 

L’IVA light per il noleggio di beni anti-Covid

Al noleggio di beni destinati a fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19 si applica la stessa aliquota IVA prevista per la corrispondente cessione. Di conseguenza, le prestazioni di noleggio effettuate dal 1° gennaio 2021 sono soggette a IVA con l'aliquota ridotta del 5%, a meno che i beni in questione siano destinati a soggetti invalidi: in tal caso potrebbe applicarsi l'aliquota di maggior favore del 4%.
Leggi tutto
 
 
 

I concorsi pubblici in scadenza a settembre

In questo periodo le opportunità per coloro che intendono entrare a far parte della Pubblica Amministrazione sono veramente svariate: alcune sono legate ai progetti del PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) e risultano a tempo determinato, mentre altre sono connesse al consueto ed ordinario ricambio generazionale degli uffici.
Leggi tutto
 
 
 

IPv6 statico, Fibra ad altri livelli

La Rete è cambiata e tutto è cambiato: il rapporto di concausa è reciproco e bivalente. L’evoluzione delle comunicazioni ha infatti richiesto sempre maggiori velocità e capacità a Internet e nel frattempo sono aumentati i device (e le persone) connessi.
Leggi tutto
 
 
 

Scenari d’uso della PEC: gli amministratori di condominio

La posta elettronica certificata è senza dubbio uno strumento molto comodo, i cui principali vantaggi sono costituiti, tra gli altri, dalla sicurezza nell’invio di un messaggio e dalla certezza immediata della consegna dello stesso, oltre alla convenienza, per chi lo riceve, di evitare lunghe file in posta. Il decreto anticrisi (D.L. n. 185/2008) ha introdotto l’obbligo per i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato di dotarsi di un indirizzo di PEC e di comunicarlo entro un anno dall’entrata in vigore dello stesso al proprio Ordine o Collegio di appartenenza. In questo contesto, quali sono, dunque, gli obblighi per gli amministratori di condominio?
Leggi tutto
 
 
 

Servizio di consultazione delle fatture elettroniche: adesione possibile fino al 30 settembre 2020

Nuova proroga per l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici: il nuovo termine è fissato al 30 settembre 2020. Il differimento, disposto dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 4 maggio 2020, tiene conto dell’attuale situazione emergenziale dovuta alla crisi da Covid-19 e del fatto che sono ancora in corso le attività di implementazione tecnica e amministrativa per attuare le previsioni del Decreto fiscale 2020, secondo le quali i dati contenuti nelle fatture possano essere utilizzati dalla Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Entrate.
Leggi tutto
 
 
 

Sicurezza nell’Internet of things

Con il termine Internet of things (IoT) o Internet delle cose, viene indicato l’insieme delle tecnologie che consentono di collegare alla rete qualsiasi tipo di dispositivo dotato di componenti elettronici.
Leggi tutto
 
 
 

INI-PEC e IPA, gli Indici per rintracciare PEC e domicili digitali di imprese, professionisti e PA

Devi rintracciare la PEC di un professionista o di un’impresa oppure il domicilio digitale di una Pubblica Amministrazione? Puoi farlo con gli appositi Indici nazionali, consultabili gratuitamente da chiunque: l’INI-PEC per gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata di imprese e professionisti presenti sul territorio italiano e in regola con l’obbligo di dotazione e comunicazione del domicilio digitale confermato dal decreto Semplificazioni, l’IPA per i domicili digitali di PA e gestori di pubblici servizi.
Leggi tutto
 
 
 

La PEC a scuola

L’utilizzo della PEC per dialogare con le istituzioni scolastiche è consigliato in tutti quei casi in cui docenti, operatori scolastici e soggetti diversi debbano inviare comunicazioni importanti e/o delicate alla singola scuola (dirigente scolastico, presidenza o segreteria) o a uffici del Ministero dell’Istruzione.
Leggi tutto
 
 
 

WooCommerce: come gestire la tassazione sui prodotti

I siti Web di e-commerce sono dei negozi veri e propri che si differenziano da quelli fisici per il semplice fatto di operare su Internet, esistono store online di diversi tipi ma tutti hanno degli obblighi fiscali a cui adempiere come le attività commerciali tradizionali.
Leggi tutto
 
|< <  1 2 3 4 5 6   > >|